22/02/17

Filled Under: ,

Elenco Banche a Rischio in Italia 2017

La situazione degli Istituti di credito in Italia non è delle migliori, quali sono le banche a rischio in Italia?

Elenco Banche a Rischio in Italia 2017
 Purtroppo le nuove leggi che sono arrivate dopo l'accordo europeo sull'Unione Bancaria, in particolare la norma del prelievo interno, cioè la norma del Bail In hanno messo tutti i clienti delle banche sul chi va là.
Oggi come oggi , cioè dal 1° Gennaio 2016, se una banca europea fallisce, i soldi per ripagare i creditori si dovranno prendere innanzitutto dal valore delle azioni, quindi dal valore delle obbligazioni subordinate, quindi dai conti eccedenti i 100 mila euro.
Ecco che automaticamente chi ha depositato più di 100 mila euro in una singola banca può essere soggetto a questo tipo di problematiche.
 Banca Etruria  Banca di Scozia  Investire in arte moderna
 Banca Monte dei Paschi di Siena  I buoni postali sono sicuri?  Banche sicure
Investimenti per minorenni  Oro mai a rischio  Poste una Banca sicura?

Le banche salvate: Banca Marche, Carife, Banca Etruria, CariChieti


Come abbiamo spiegato in questo articolo "Situazione Banca Marche" il Governo prima della scadenza del 31 Dicembre 2015, cioè prima che non si potesse più fare , ha fatto un Decreto Salvabanche, proprio per riuscire a salvare queste banche che stavano per fallire.
L'intento in questi casi ovviamente non è tanto quello di salvare le aziende in sè, ma i clienti.
Una Banca può avere migliaia di clienti e farla fallire poteva significare incidere notevolmente sull'andamento dell'economia di un determinato posto, o di una intera nazione, per questo si tendeva ad aiutarla.

Lista banche in amministrazione controllata:

elenco banche italiane in amministrazione controllata

Le banche italiane passano un brutto momento a causa dei troppi crediti deteriorati:

Le banche italiane soffrono in questo periodo in quanto in corpo hanno qualcosa come 350 miliardi di euro di crediti deteriorati, cioè crediti ormai diventati quasi del tutto dei crediti inesigibili.
Non sarà facile 'smaltire' tutte queste 'attività fittizie', ad esempio Monte dei Paschi di Siena ha annunciato poche settimane fa che è riuscita a 'sistemare' oltre 10 miliardi di crediti inesigibili, cioè è riuscita a scorporarli dai propri bilanci.
Sono operazioni complesse che richiedono tempo e disponibilità di Bad Bank o di aziende che si occupano proprio di comprare crediti inesigibili e poi riscuoterne almeno una parte.
Questa situazione è costantemente in evoluzione e Noi cercheremo di tenerla d'occhio, nonostante ci sia una grossa reticenza da parte delle Banche di parlare di questo.



0 commenti:

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.