Migliori ETF su cui Investire nel 2021

Prima di tutto capiamo cos'è un ETF: un ETF o Fondo Negoziato in Borsa è un tipo di Fondo di Investimento che è legato ad un asset. Di solito un ETF è costituito da un numero di azioni di varie aziende. Si cerca di dare un carattere a questi ETF, ecco allora che avremo ETF costituiti da azioni tecnologiche, ETF costituiti da azioni di aziende minerarie e così via.

In Questo modo, quando un settore economico crescerà, crescerà ( o calerà)  anche il valore delle azioni e quindi dell'ETF legato a quel tipo di azioni. 

Investire in ETF è considerato un modo di investire in un certo tipo di azioni distribuendo il rischio, cioè rischiando di meno rispetto ad investire in sole una o due azioni di quel settore. 

Di seguito gli articoli che abbiamo pubblicato sugli ETF, poi alcuni suggerimenti per questo 2021

Migliori ETF su cui Investire nel 2021

I Migliori ETF ESG per investitori responsabili

1. Admiral l Vanguard FTSE Social Index Fund

  • Asset in gestione: $ 12,0 miliardi
  • Rendimento dei dividendi: 1,1%
  • Spese: 0,14% o $ 14 su un investimento iniziale di $ 10.000

Il Vanguard FTSE Social Index Fund Admiral ( VFTAX , $ 40,42) è uno dei fondi socialmente responsabili meno costosi disponibili, il che potrebbe spiegare il suo aumento di popolarità lo scorso anno. Il fondo ha guadagnato quasi 3 miliardi di dollari di asset in gestione solo nella seconda metà del 2020. Ha raccolto altri 720 milioni di dollari circa nel 2021.

Il direttore di Morningstar, Alex Bryan, afferma che VFTAX è orientato verso "investitori che desiderano un portafoglio ampiamente diversificato senza esposizione a società che operano in settori controversi" e che le sue commissioni basse sono "uno dei suoi asset più forti".

Vanguard FTSE Social Index Fund utilizza una strategia passiva che replica l'indice FTSE4Good US Select, un indice ponderato in base alla capitalizzazione di mercato che seleziona i componenti per criteri ESG.

"A differenza di molti dei suoi indici ESG e dei suoi pari gestiti attivamente, questo fondo non effettua uno screening diretto della qualità della governance aziendale o dell'impatto ambientale delle sue partecipazioni, al di là della semplice esclusione del coinvolgimento delle imprese dei combustibili fossili", afferma Bryan. "Quindi, non si limita a società ESG esemplari".

Fa esclusioni SRI, come le aziende con legami commerciali significativi con tabacco, alcol, energia nucleare, intrattenimento per adulti, gioco d'azzardo e combustibili fossili, dice Bryan. Inoltre, elimina le società con controversie sui diritti umani, sul lavoro, sulla corruzione o sull'ambiente.

"Questo elimina circa il 30% del mercato USA a grande capitalizzazione, lasciando un portafoglio ben diversificato e ponderato per capitalizzazione di mercato che dovrebbe fornire prestazioni simili al mercato a lungo termine", afferma Bryan.

Molte delle sue partecipazioni principali, come Apple ( AAPL ), Microsoft ( MSFT ) e Amazon.com ( AMZN ), si trovano in cima a molti fondi blue chip tradizionali.


2. iShares MSCI Global Impact ETF

  • Asset in gestione: $ 452,5 milioni
  • Rendimento dei dividendi:  1,0%
  • Spese: 0,49%

Ti chiedi come investire in ESG renda il mondo un posto migliore? Kostya Etus, direttore della ricerca presso Orion Portfolio Solutions a Omaha, Nebraska, afferma che iShares MSCI Global Impact ETF ( SDG , $ 97,31) fornisce una risposta semplice.

Il portafoglio dell'ETF Global Impact è "composto da società di tutto il mondo che basano le proprie operazioni per promuovere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite", afferma. Questi 17 obiettivi includono l'energia pulita, l'eliminazione della povertà e della fame, l'istruzione per tutti e l'arresto del riscaldamento globale.

SDG investe in aziende che ricavano almeno il 50% dei propri ricavi da prodotti e servizi che soddisfano gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Le loro scorte vengono quindi ponderate in base alla percentuale di entrate che derivano dalle attività legate a questi temi.

Il risultato è un portafoglio di circa 140 società in tutto il mondo, suddivise per circa il 65% / 35% tra azioni a grande capitalizzazione e società di medie dimensioni.

Le maggiori posizioni geografiche dell'ETF sono negli Stati Uniti (25%) e in Giappone (14%). Gli industriali, le aziende sanitarie e le aziende di beni di prima necessità costituiscono ciascuna tra il 19% e il 21% delle attività di SDG. Le partecipazioni principali al momento includono il produttore di veicoli elettrici Tesla ( TSLA ), la società belga di tecnologia dei materiali e di riciclaggio Umicore ( UMICY ) e la danese Vestas Wind Systems ( VWDRY ).


3. Parnassus Core Equity Fund Investor 

  • Asset in gestione: 20 miliardi di dollari
  • Rendimento dei dividendi: 0,4%
  • Spese: 0,86%

Parnassus Investments è una fonte di strategie ESG per People's United Advisors da oltre un decennio, afferma Celia Cazayoux, senior manager degli investimenti per la società di gestione patrimoniale di Burlington, nel Vermont.

"Dal punto di vista ESG, l'azienda ritiene che le società di qualità con solide pratiche di governance sociale, ambientale e aziendale siano in una posizione migliore per comprendere e gestire i rischi, riducendo la probabilità di esiti negativi e controversie", afferma.

L'analisi ESG di Parnassus è accompagnata da un'analisi fondamentale che cerca società che sono "investimenti di alta qualità con ampi fossati, crescente rilevanza, team di gestione forti con un focus a lungo termine, dati finanziari sani", afferma.

Il risultato sono fondi come il Parnassus Core Equity Fund Investor ( PRBLX , $ 59,83), che ha prodotto un rendimento medio annuo del 20,3% negli ultimi tre anni - circa 2,5 punti percentuali in più rispetto all'S & P 500 in quel periodo - che mette PRBLX in il 97% superiore dei suoi concorrenti di grandi miscele. Le sue ottime prestazioni l'hanno aiutato a raccogliere più di 4 miliardi di dollari di asset nella seconda metà del 2020. Quest'anno ha aggiunto altri 750 milioni di dollari.

"Uno dei fattori principali per il solido track record a lungo termine del fondo è la sua cattura al rialzo / al ribasso", afferma Cazayoux, che sottolinea che PRBLX ha catturato l'89% del rialzo dell'indice rispetto all'81% del suo ribasso. "La protezione dal ribasso del fondo, insieme alla partecipazione ai rally di mercato, gli ha consentito di sovraperformare a lungo termine con minori rischi".


4. Parnassus Mid Cap Fund Investor 

  • Asset in gestione: 7,8 miliardi di dollari
  • Rendimento dei dividendi: 0,2%
  • Spese: 0,99%

Il Parnassus Mid Cap Fund Investor ( PARMX , $ 44,16 ), una selezione Kip 25 , è un altro dei fondi comuni di investimento ESG più quotati dell'azienda. Questa solida opzione per l'esposizione ESG ai titoli a media capitalizzazione ha guadagnato cinque stelle e un rating Silver da Morningstar, ed è stata lodata per i suoi "selezionatori di titoli di talento" e "approccio disciplinato e ben eseguito".

L'attenzione dei gestori sulla protezione dal ribasso ha portato a un fondo che non sempre tiene il passo con l'indice Russell MidCap nei mercati rialzisti, ma ha resistito meglio ai pochi pullback dell'ultimo decennio. Tra i tumulti del 2018, ad esempio, PARMX è rimasto quasi il 2,5% davanti all'indice.

Le aziende vengono sottoposte a screening per parametri di qualità e valutazione, come vantaggi competitivi. E non sono ammessi produttori di tabacco, alcol o armi da fuoco. PARMX inoltre non investirà in società impegnate nell'estrazione o nella produzione di combustibili fossili, ma potrebbe investire in società che utilizzano energia a base di combustibili fossili.

Con meno di 50 azioni, il fondo può tendere a pregiudizi settoriali - la tecnologia è un peso massimo in questo momento, con il 25% delle attività - ma i gestori promettono di non lasciare che la magra di alcun settore diventi più del doppio di quella dell'indice Russell MidCap.


5. iShares ESG MSCI USA ETF

  • Asset in gestione: 16,5 miliardi di dollari
  • Rendimento dei dividendi: 1,2%
  • Spese: 0,15%

L' ETF iShares ESG MSCI USA ( ESGU , $ 95,23) è un fondo ESG gestito passivamente che replica l'indice MSCI USA Extended ESG Focus. Questo benchmark prende l'indice MSCI USA delle società americane a grande e media capitalizzazione e lo riduce a società ESG "positive" escludendo le società del settore del tabacco o delle armi civili, nonché le società che hanno subito "controversie commerciali molto gravi . "

Quindi massimizza l'esposizione alle società con punteggi di valutazione del valore intangibile (IVA) ESG elevati, che analizzano l'esposizione al rischio di un'azienda alle principali questioni ESG all'interno del proprio settore. Ciò potrebbe includere la produzione di rifiuti nell'industria alimentare, ad esempio, o la sicurezza dei dati nella finanza. Ogni azienda, indipendentemente dal settore, è tuttavia soggetta a una revisione della corporate governance.

Bryan afferma che questa inclinazione ESG non dovrebbe avere un forte impatto sulle prestazioni a lungo termine. Finora, ciò si è dimostrato ampiamente vero. EGSU è stato nel primo quartile dei suoi concorrenti di grandi dimensioni per prestazioni dal 2018. Morningstar gli ha assegnato una valutazione Silver e recentemente lo ha aggiornato a cinque stelle, da quattro.


6. iShares ESG MSCI EM ETF

  • Asset in gestione: 7,3 miliardi di dollari
  • Rendimento dei dividendi:  1,3%
  • Spese: 0,25%

Il mondo dei fondi ti consente anche di investire in modo responsabile anche in altre parti del mondo.

Ad esempio, l' ETF iShares ESG MSCI EM ( ESGE , $ 44,00) offre esposizione ai mercati emergenti e funziona in modo simile a ESGU. Traccia l'indice MSCI Emerging Markets Extended ESG Focus, che prende un indice MSCI EM più ampio ed esclude le società di tabacco / armi da fuoco, nonché quelle coinvolte in controversie "gravi", quindi massimizza l'esposizione a punteggi ESG IVA elevati.


Il portafoglio rimanente di circa 300 azioni è maggiormente ponderato in Cina (36%), Taiwan (16%) e Corea del Sud (14%), comune nei fondi dei mercati emergenti. La tecnologia è legata al settore superiore al 22% del fondo e rappresentata da società come il gigante cinese dell'e-commerce Alibaba ( BABA ) e il produttore di chip Taiwan Semiconductor ( TSM ). Ma il fondo ha anche grandi quantità di azioni finanziarie (22%) e giochi discrezionali di consumo (17%).

Le commissioni, sebbene più costose dell'EGSU, sono ancora basse, appena lo 0,25% all'anno.


7. iShares ESG MSCI EAFE ETF

  • Asset in gestione: 5,4 miliardi di dollari
  • Rendimento dei dividendi:  1,6%
  • Spese: 0,20%

Se desideri una diversificazione internazionale ma i mercati emergenti sembrano troppo rischiosi, puoi investire nel mondo sviluppato tramite l' ETF iShares ESG MSCI EAFE ( ESGD , $ 79,21).

Questo fondo prevalentemente a grande capitalizzazione, che ha anche un'esposizione di circa il 10% a media capitalizzazione, investe nei paesi sviluppati di Europa, Australasia ed Estremo Oriente (EAFE). ESGD utilizza esclusioni e ottimizzazioni simili a ESGU ed ESGE per arrivare a un portafoglio di circa 480 titoli.

Questo non è un fondo perfettamente bilanciato, dal punto di vista settoriale, ma fornisce l'accesso a tutti gli 11 settori, con i finanziari (17%) e gli industriali (16%) in testa. È anche molto pesante, geograficamente parlando. Poco meno di un quarto del patrimonio del fondo è investito in azioni giapponesi, con un altro 14% nel Regno Unito, l'11% in Francia e il 9% in Svizzera.

Tuttavia, nessuna singola azienda rappresenta attualmente più del 2,1% del portafoglio. Nomi di consumatori a grande capitalizzazione come Nestlé ( NSRGY ) e Roche Holdings ( RHHBY ) aiutano ESGD a fornire più rendimento rispetto all'S & P 500 al momento. Morningstar assegna al fondo quattro stelle, una valutazione Silver e tre globi di sostenibilità.


8. ETF iShares Global Clean Energy

  • Asset in gestione: 5,5 miliardi di dollari
  • Rendimento dei dividendi: 0,4%
  • Spese: 0,46%

Alcuni investitori potrebbero concentrarsi su questioni ESG specifiche, come l'energia pulita. Ciò ha portato alla creazione di benchmark come l'indice S&P Global Clean Energy, che replica un ristretto gruppo di 30 delle più grandi società di energia pulita dalle oltre 11.000 azioni dell'Indice S&P Global Broad Market.

Il mondo è nel mezzo di una tendenza a lungo termine che ha visto la produzione di energia solare ed eolica espandersi rapidamente e la produzione di carbone e petrolio. L'indice S&P Global Clean Energy ha riflesso questa tendenza, più che triplicato dall'inizio del 2016, mentre l'Energy Select Sector Index (un indice di energia tradizionale) ha perso un terzo del suo valore.

L' ETF iShares Global Clean Energy  ( ICLN , $ 23,24) ti consente di tracciare quell'indice per lo 0,46% all'anno. Le partecipazioni di ICLN sono distribuite in una dozzina di paesi, con le aziende americane che dominano al 37% delle attività (la Cina è la più vicina dopo, a circa il 14%). Le partecipazioni principali includono Vestas, la compagnia elettrica danese Ørsted e la società statunitense di tecnologia per l'energia pulita Enphase Energy ( ENPH ).

Il prospetto avverte gli investitori che le società di energia pulita possono essere fortemente dipendenti da sussidi e contratti governativi. Allo stesso modo, eventi politici e condizioni meteorologiche stagionali possono influire sulle prestazioni.


9. ETF SPDR S&P 500 Fossil Fuel Reserves Free

  • Asset in gestione: 1,0 miliardi di dollari
  • Rendimento dei dividendi: 1,3%
  • Spese: 0,20%

Un altro modo per investire tenendo presenti i principi dell'energia pulita è semplicemente escludere i combustibili fossili dal proprio portafoglio.

Questo è ciò che ottieni con l' ETF SPDR S&P 500 Fossil Fuel Reserves Free ( SPYX , $ 102,97), che investe semplicemente nell'S & P 500, meno le società che possiedono riserve di combustibili fossili (cioè fonti di petrolio greggio, gas naturale e carbone termico). In effetti, ciò elimina solo alcune aziende energetiche, come Exxon Mobil ( XOM ) o Chevron ( CVX ), risultando in un gruppo di 490 partecipazioni rimanenti.

Questo non è solo un buon investimento per i sostenitori dell'energia pulita. SPYX ha superato in media l'S & P 500 di oltre un punto percentuale all'anno negli ultimi tre anni. E sin dall'inizio nel 2015 ha costantemente sovraperformato la categoria delle grandi miscele statunitensi.

Morningstar assegna a SPYX una valutazione Silver, cinque stelle e tre globi di sostenibilità.


10. Pax Ellevate Global Women's Leadership Fund

  • Asset in gestione: 822,7 milioni di dollari
  • Rendimento dei dividendi: 1,0%
  • Spese: 0,80%

Pax Ellevate Global Women's Leadership Fund ( PXWEX , $ 33,06 ), con più di $ 820 milioni di asset in gestione, è la prova che c'è un reale interesse degli investitori per la diversità di genere aziendale .

Anche le prestazioni di PXWEX suggeriscono che funziona. Questo portafoglio di oltre 400 società di genere diverso ha sovraperformato più di tre quarti dei suoi concorrenti azionari globali all'interno della categoria Lipper Global Multi-Cap Core nei tre anni terminati il ​​31 marzo 2021.

Il fondo è legato all'Impax Global Women's Leadership Index. Per creare l'indice, il team di analisi di genere interno dell'azienda valuta 1.600 aziende globali per criteri quali la rappresentanza delle donne nella gestione e l'uguaglianza salariale di genere.

"A questi fattori vengono assegnati pesi diversi, con la rappresentanza di donne nei consigli di amministrazione e nella dirigenza che ricevono i pesi più alti", afferma Barbara Browning, Portfolio Manager. I titoli che soddisfano questi e alcuni criteri ESG rappresentano ciò che Impax ritiene siano le migliori aziende al mondo per promuovere l'uguaglianza di genere e le donne sul posto di lavoro, afferma.

Il fondo può orientarsi "verso settori, regioni e paesi di leadership di genere con rating più elevato", come i beni di prima necessità e finanziari, e gli Stati Uniti e la Francia, afferma il gestore del portafoglio Scott LaBreche. "(Questo) può causare impatti negativi sui rendimenti a breve termine", ma afferma che "sono negati su periodi a lungo termine".

Le partecipazioni più importanti recenti includono Microsoft, Amazon, Estée Lauder ( EL ) e American Water Works ( AWK ).


11. ETF Nuveen ESG Large Cap Value

  • Asset in gestione: 895,6 milioni di dollari
  • Rendimento dei dividendi: 1,3%
  • Spese: 0,35%

"I titoli value hanno alcune delle valutazioni più interessanti in questo momento, in particolare rispetto ai titoli growth", afferma Kostya Etus di Orion Portfolio Solutions. "Ma c'è il rischio di acquistare società di qualità inferiore che potrebbero fallire, noto anche come 'afferrare un coltello che cade'".

Associando valore alle società ESG, che sono generalmente di qualità superiore e "meglio in grado di resistere alla tempesta nei periodi di stress del mercato", secondo Etus, è possibile mitigare il rischio di afferrare la lama.

E questa è l'idea alla base dell'ETF Nuveen ESG Large-Cap Value ( NULV , $ 37,19).

Nuveen ESG Large-Cap Value Fund replica l'indice TIAA ESG USA Large-Cap Value, che cerca di aumentare l'esposizione ai componenti dell'MSCI USA Value Index con fattori ESG positivi riducendo al contempo l'esposizione al carbonio. L'indice di valore ESG ha sovraperformato l'indice di valore tradizionale ogni anno dal 2015.

NULV, che è più pesante in finanza (20%) e sanità (15%), è più fortemente concentrato in Procter & Gamble ( PG ) e Intel ( INTC ) ... ma anche in questo caso, nessuna azione rappresenta più del 3% di risorse.


12. Nuveen ESG Small-Cap ETF

  • Asset in gestione: 834,8 milioni di dollari
  • Rendimento da dividendi: 0,5%
  • Spese: 0,40%

Parlando di "afferrare un coltello che cade", Etus afferma che le azioni a bassa capitalizzazione possono offrire forti opportunità di valore in questo momento, anche se corri un rischio maggiore di essere tagliato, specialmente nell'attuale contesto.

Le small cap tendono ad essere sottovalutate rispetto alle grandi aziende, ma "molte piccole aziende potrebbero non sopravvivere a questi tempi economici difficili", dice. "Disporre di una copertura ESG aiuta a selezionare società a bassa capitalizzazione di qualità superiore che potrebbero avere maggiori probabilità di uscire dalla recessione e di sovraperformare in caso di rimbalzo".

Indica l' ETF Nuveen ESG Small-Cap ( NUSC , $ 44,00), che replica l' indice TIAA ESG USA Small-Cap, che applica i criteri ESG all'Indice MSCI USA Small Cap. Il portafoglio di 670 holding è il più consistente in titoli di tecnologia dell'informazione (17%), industriali (17%) e titoli ciclici di consumo (16%), ma offre un'esposizione a tutti i settori, il che non è necessariamente una vittoria, a seconda di cosa si I valori ESG lo sono.

Ad esempio, NUSC fa meglio a evitare il tabacco e le armi da fuoco civili (zero imprese) rispetto ai combustibili fossili (il 2,4% delle attività sono in produttori di petrolio / gas e un altro 0,7% sono in utilities alimentate a combustibile) e la deforestazione (1,7% di gli investimenti sono in società "a rischio di deforestazione"). Questo secondo un fund tracker di As You Sow , un'organizzazione senza scopo di lucro che promuove la responsabilità aziendale ambientale e sociale attraverso la difesa degli azionisti.

Tuttavia, NUSC non è decisamente una buona scelta per gli investitori che danno la priorità all'uguaglianza di genere, secondo le valutazioni di As You Sow.


13. TIAA-CREF Core Impact Bond Fund

  • Asset in gestione: 6,4 miliardi di dollari
  • Rendimento SEC: 1,7%
  • Spese: 0,46%

Gli investitori possono anche aggiungere un elemento ESG alla parte a reddito fisso del loro portafoglio.

Il TIAA-CREF Core Impact Bond Fund ( TSBRX , $ 10,55), che ora è sotto l'ombrello di Nuveen, è guidato da un team di gestione del portafoglio di tre persone che include Stephen Liberatore, capo della strategia obbligazionaria ESG / Impact. Il fondo detiene obbligazioni investment-grade di società leader ESG nel proprio settore e / o che hanno un impatto ambientale o sociale diretto e misurabile in aree quali risorse naturali, energie rinnovabili e alloggi a prezzi accessibili.

I gestori iniziano selezionando i titoli che ottengono un punteggio nella metà superiore del loro gruppo di pari per le caratteristiche ESG. Gli specialisti del settore scelgono quindi tra queste le singole obbligazioni per il portafoglio. Questi possono includere titoli di stato statunitensi, obbligazioni societarie o titoli garantiti da ipoteca e altri titoli garantiti da attività. Al 31 dicembre 2020, TSBRX ha investito maggiormente in obbligazioni societarie (38%) e titoli garantiti da ipoteca di agenzie (27%), con parti decenti del debito del Tesoro USA (15%) e obbligazioni municipali (7%) tra le altre sue partecipazioni.

Ciò che distingue questo fondo obbligazionario dai suoi pari ESG è che può allocare dal 30% al 40% delle sue attività per impattare gli investimenti - "che possono non rientrare nello schermo ma avere un impatto 'diretto e misurabile' sul miglioramento sociale o ambientale" - oltre a quelli scelti attraverso il suo processo di screening di base.

Il direttore associato di Morningstar Brian Moriarty osserva che ciò potrebbe includere accordi più piccoli e illiquidi, ma la direzione è attenta a compensare il rischio più elevato di questi investimenti detenendo un pari importo di titoli del Tesoro statunitensi con la stessa durata.


14. ETF iShares ESG USD Corporate Bond

  • Asset in gestione: 852,7 milioni di dollari
  • Resa SEC: 2,2%
  • Spese: 0,18%

L' ETF iShares ESG USD Corporate Bond ( SUSC , $ 27,11) è un altro fondo ESG a reddito fisso specificamente orientato al debito aziendale. Il suo scopo è ottimizzare l'esposizione ai criteri ESG, rispettando al contempo le caratteristiche di rischio-rendimento del Bloomberg Barclays US Corporate Index.

L'indice di monitoraggio di SUSC, il Bloomberg Barclays MSCI US Corporate ESG Focus Index, disapprova i produttori e rivenditori di armi da fuoco civili, i produttori di armi, i produttori di combustibili fossili o generatori di energia e pochi altri settori. Alcune delle esclusioni sono categoriali, mentre altre si basano su soglie di entrate o percentuali di entrate. Sono escluse anche le società contrassegnate con il marchio "grave controversia aziendale".

Il portafoglio complessivo è quasi interamente di natura investment-grade, sebbene la maggior parte delle sue partecipazioni sia più vicina all'estremità inferiore di tale spettro. Più della metà del portafoglio è in obbligazioni con rating BBB e un altro 38% in obbligazioni con rating A. La durata effettiva è di 8,2 anni, il che implica che un aumento di un punto percentuale dei tassi di interesse comporterebbe un calo dell'8,2% per il portafoglio.

L'ETF iShares ESG USD Corporate Bond è nato nel luglio 2017, quindi non ha molti precedenti. Ma sebbene abbia sottoperformato la media della categoria di 29 punti base nel 2018, ha sovraperformato di 155 punti base nel 2019, quindi ha sovraperformato di nuovo di 52 punti base nel 2020. Pertanto, SUSC mostra che non devi rinunciare ai rendimenti per la responsabilità sociale nel reddito fisso .


15. Boston Trust Walden Balanced Fund ( Fondo bilanciato Boston Walden )

  • Patrimonio gestito: 190,4 milioni di dollari
  • Rendimento da dividendi:  0,7%
  • Spese: 1,00%

Gli investitori possono persino accedere a un fondo bilanciato che dà la priorità ai valori ESG.

Il Boston Trust Walden Balanced Fund ( WSBFX , $ 23,35) mira a un'allocazione azionaria dal 70% all'80%, ed è attualmente all'estremità inferiore. Anche allora, con un'esposizione al reddito fisso del 28%, vanta 11 punti percentuali in più di allocazione in obbligazioni rispetto alla media della categoria.

Il portafoglio a reddito fisso è composto da obbligazioni governative e legate al governo degli Stati Uniti, obbligazioni societarie, obbligazioni municipali e liquidità e strumenti equivalenti. Per quanto riguarda le azioni, mentre i gestori di fondi sono aperti a società di tutte le dimensioni, preferiscono le grandi capitalizzazioni, con nomi riconoscibili come Apple, Microsoft e Google, la casa madre Alphabet ( GOOGL ) in cima alla lista.

I gestori applicano uno schermo ESG alle partecipazioni ed escludono le società con un'esposizione significativa a prodotti o servizi come la produzione di alcol, l'estrazione del carbone, l'allevamento industriale, il tabacco, le armi e le operazioni carcerarie. Evitano anche le aziende con cattive condizioni di lavoro o una governance aziendale scadente, nonché quelle che hanno un impatto ambientale o comunitario negativo.

Walden è riconosciuto come un asset manager con una storia di coinvolgimento di aziende sul tema della deforestazione e del tabacco nell'industria dell'intrattenimento. WSBFX è tra i fondi ESG con il punteggio più alto in questo elenco, guadagnando cinque globi di sostenibilità, quattro stelle e una valutazione Silver da Morningstar.


ETF AD ALTA CRESCITA


3 ETF ad alta crescita da acquistare e tenere per sempre

Che tu sia un investitore esperto o che abbia appena iniziato, è difficile sbagliare con i fondi negoziati in borsa (ETF). Si tratta di panieri di titoli raggruppati in un unico investimento e possono essere un'aggiunta intelligente al tuo portafoglio.

Tuttavia, non tutti gli ETF sono uguali e alcuni sono più rischiosi di altri. Bilanciare rischio e rendimento può essere difficile, perché gli ETF con rendimenti molto superiori alla media spesso comportano una notevole quantità di rischio.

Questi tre fondi hanno registrato una crescita sostanziale nel tempo, ma non comportano lo stesso rischio di altri tipi di investimenti. Tenendo questi ETF il più a lungo possibile, potresti potenzialmente guadagnare molti soldi.

1. Vanguard Information Technology ETF (VGT)

L' ETF Vanguard Information Technology ( NYSEMKT: VGT ) comprende 333 titoli del settore della tecnologia dell'informazione, come Apple , Microsoft , Visa e NVIDIA .

I titoli tecnologici sono noti per i loro alti tassi di crescita, ma il rischio maggiore di investire in questo fondo è che non è diversificato come altri ETF. Sebbene il fondo includa centinaia di azioni, tutte le società provengono dallo stesso settore. Se il settore tecnologico nel suo complesso subisce una battuta d'arresto, potrebbe influire in modo significativo sui tuoi investimenti. Quindi, se investi in questo ETF, assicurati che faccia parte di un portafoglio ben diversificato con molti titoli di altri settori.

Questo ETF è stato istituito nel 2004 e da allora ha ottenuto un tasso di rendimento medio di circa il 13% all'anno. In altre parole, nonostante gli alti e bassi anno dopo anno, i suoi rendimenti si attestano in media intorno al 13% all'anno nel tempo.

Se dovessi investire, ad esempio, $ 200 al mese guadagnando un rendimento medio annuo del 13%, potresti accumulare potenzialmente circa $ 704.000 dopo 30 anni. Anche se potresti non ottenere questi rendimenti esatti ogni anno, investire costantemente e rimanere nel mercato azionario per decenni ti aiuterà a massimizzare i tuoi guadagni.

2. Schwab US Large Cap Growth ETF (SCHG)

La Schwab USA Large Cap Growth ETF ( NYSEMKT: SCHG ) tiene traccia del Large Cap Growth Total Stock Index mercato Dow Jones US , e comprende 235 titoli a grande capitalizzazione che hanno il potenziale per una crescita rapida.

Le società più grandi tendono ad essere più stabili delle loro controparti più piccole, il che significa che questo ETF comporta meno rischi rispetto ai fondi che si concentrano su azioni di piccole e medie dimensioni. Inoltre, poiché le azioni sono distribuite in un'ampia varietà di settori, tra cui tecnologia, beni di consumo, servizi di comunicazione e assistenza sanitaria, tale diversificazione riduce anche il rischio di questo fondo.

Dall'avvio di questo ETF nel 2009, ha ottenuto un rendimento medio annuo di circa il 16%. Ancora una volta, questo non significa necessariamente che vedrai rendimenti del 16% anno dopo anno, ma piuttosto come media nel tempo. Se investissi $ 200 al mese guadagnando in media il 16% ogni anno, avresti circa  1,273 di dollari milioni dopo 30 anni.

3. Vanguard Russell 1000 Growth ETF (VONG)

L' ETF Vanguard Russell 1000 Growth ( NASDAQ: VONG ) replica l' indice Russell 1000 Growth . Comprende 457 titoli growth a grande capitalizzazione.

Come il fondo Schwab, questo ETF ha un rischio inferiore perché include azioni di società più grandi in una varietà di settori. Inoltre, questo ETF contiene più azioni rispetto agli altri due fondi nell'elenco, il che limita ulteriormente il suo rischio.

Questo fondo è stato istituito nel 2010 e da allora ha conseguito un tasso di rendimento medio intorno al 17%. Se investissi $ 200 al mese con quel rendimento medio annuo, accumuleresti circa $ 1,554 milioni dopo 30 anni.

Quando si investe in un ETF (soprattutto un ETF di crescita), la pazienza è fondamentale. È probabile che questi fondi subiscano una volatilità a breve termine. E mentre in alcuni anni potresti ottenere rendimenti significativamente superiori alla media, altri anni potrebbero portare perdite. Nel tempo, tuttavia, gli anni buoni dovrebbero essere più numerosi di quelli negativi e probabilmente vedrai rendimenti medi positivi.


Investire in borsa è una strategia a lungo termine, quindi è fondamentale trovare investimenti in grado di resistere alla prova del tempo. Più a lungo mantieni questi ETF, più soldi puoi potenzialmente guadagnare.Le Guide di Investimenti & Prestiti


Approfondimenti su:

  • etf
  • migliori etf
  • etf: cosa sono
  • etf idrogeno
  • etf definizione
  • quanto rendono gli etf
  • just etf
  • etf quotidiani
  • etf wikipedia
  • etf quotazioni
  • etf cosa sono
  • etf bitcoin

Commenti

LEGGI ANCHE

IPO da non perdere 2021: Quotazioni delle Prossime Aziende Quotate in Borsa

Dove Investire nel 2021: Azioni da Comprare che potrebbero raddoppiare

I Migliori ETF da Comprare nel 2021 per Investire e Guadagnare

Investimenti Sicuri nel 2021, Consigli ed Idee per Investire Soldi

Volkswagen: arrivano i rimborsi per i morti di tumore?

Investire soldi in Poste Vita, conviene?

Calcolo Rendimento Buoni Fruttiferi Postali 2020

Migliori investimenti per minorenni: quali sono?

Quanto guadagnano i cantanti al Festival di Sanremo

Le 10 Migliori Banche negli Stati Uniti nel 2021

Approfondimenti:

Dove Investire nel 2021: Azioni da Comprare che potrebbero raddoppiare

Investimenti Sicuri nel 2021, Consigli ed Idee per Investire Soldi

Quanto guadagnano i cantanti al Festival di Sanremo

Investire soldi in Poste Vita, conviene?

Investire in Oro Oggi, Conviene? Prezzo dell'Oro Oggi

Calcolo Rendimento Buoni Fruttiferi Postali 2020

Migliori investimenti per minorenni: quali sono?

Dove investire nel 2020, il miglior investimento sicuro

I Migliori ETF da Comprare nel 2021 per Investire e Guadagnare