Home Top Ad

Devi Rifinanziare il Tuo Prestito da Studente?

Dovresti rifinanziare i tuoi prestiti a studente?


È una domanda popolare su Google: "Dovresti rifinanziare i prestiti agli studenti?"

Ecco cosa devi sapere.

Il rifinanziamento del prestito studentesco è il processo di consolidamento dei prestiti agli studenti esistenti - federali, privati ​​o entrambi - in un nuovo prestito per studenti con un tasso di interesse più basso. Quando si rifinanzia prestiti agli studenti, si effettua un pagamento mensile a un servicer prestito studente. Con un tasso di interesse più basso e un pagamento mensile inferiore, il rifinanziamento dei prestiti studenteschi è uno strumento intelligente per risparmiare denaro e pagare più velocemente i prestiti agli studenti.

Il rifinanziamento del prestito studentesco ha un senso per i prestiti agli studenti privati, dal momento che possono avere tassi di interesse più alti e non si qualificano per piani di rimborso federali o per il perdono dei prestiti agli studenti.

Devi Rifinanziare il Tuo Prestito da Studente?


Ma per quanto riguarda i prestiti agli studenti?



Ecco alcuni punti da considerare su questo tipo di prestito:

1. Determinare se si prevede di utilizzare piani di rimborso basati sul reddito


Il governo federale offre diversi piani di rimborso basati sul reddito per il rimborso del prestito studentesco di prestiti federali. I piani di rimborso basati sul reddito includono il rimborso basato sul reddito (IBR), Pay As You Earn (PAYE) e Revised Pay As You Earn (REPAYE), tra gli altri. Piani di rimborso basati sul reddito possono portare a perdono prestito studente per prestiti agli studenti federali dopo 20-25 anni. Tuttavia, ci sono vantaggi e svantaggi nei piani di rimborso basati sul reddito.

Vantaggio: puoi abbassare il pagamento mensile e scegliere la tolleranza o il differimento in caso di perdita del posto di lavoro o di difficoltà economiche.

Svantaggio: se i pagamenti mensili vengono abbassati, i prestiti agli studenti continuano ad accumulare interessi, che possono aumentare il pagamento complessivo del prestito per studenti se non ricevi il perdono del prestito studentesco. Se si riceve il perdono del prestito studentesco, c'è un problema: si possono pagare le imposte sul reddito sulla quantità di perdono del prestito studentesco che si riceve.

2. Determinare se si intende iscriversi al servizio di prestito del servizio pubblico


Il programma di perdono del prestito di servizio pubblico è un programma federale che perdona i prestiti agli studenti federali per i mutuatari che sono occupati a tempo pieno (più di 30 ore settimanali) in un lavoro statale, locale o locale idoneo o 501 (c) (3) lavoro senza scopo di lucro che effettua 120 pagamenti puntuali ammissibili.

Anche se ti qualifichi per il perdono del servizio pubblico, potresti non voler aspettare di fare 120 pagamenti mensili, o 10 anni, per ricevere il perdono del prestito studentesco, o potresti non pianificare di lavorare in servizio pubblico per quella durata. Pertanto, oltre a rifinanziare i prestiti agli studenti privati, si potrebbe anche voler considerare il rifinanziamento dei prestiti agli studenti federali.

3. Determina quanti soldi puoi risparmiare con il rifinanziamento dei prestiti studenteschi


Il rifinanziamento del prestito studentesco è esclusivamente personale per la tua situazione finanziaria, quindi è importante vedere quanto puoi risparmiare quando rifinanzi i prestiti agli studenti. È anche importante dal momento che non avrai più prestiti agli studenti federali e non avrai accesso ai piani di rimborso federali, comprese le opzioni federali di differimento o tolleranza. Detto questo, molti istituti di credito ora consentono di posticipare o sospendere i pagamenti del prestito studentesco da 12-18 mesi se si perde il lavoro o si affrontano difficoltà economiche.

Questo calcolatore di rifinanziamento del prestito studentesco può aiutarti a calcolare quanti soldi puoi risparmiare dal rifinanziamento dei prestiti agli studenti federali, dei prestiti agli studenti privati ​​o di entrambi.

Ad esempio, supponiamo di avere $ 50.000 di prestiti agli studenti con un tasso di interesse del 7% e un piano di pagamento di 10 anni e puoi rifinanziare i prestiti agli studenti con un tasso di interesse del 3% e un piano di pagamento di 10 anni. Con il rifinanziamento dei prestiti studenteschi, ridurrai il tuo pagamento mensile di circa $ 100 al mese e risparmierai $ 11.729 in pagamenti di interessi.

LEGGI ANCHE >> Finanziamenti senza busta paga - Come avere un finanziamento senza reddito - Come si estingue un mutuo - Come avere un Finanziamento personale - Finanziamenti auto - finanziamenti per moto ed automobili -

4. Concentrati sui tuoi nuovi termini per il rifinanziamento dei prestiti studenteschi


Tasso di interesse: dal momento che il rifinanziamento del prestito studentesco non ha commissioni, qualsiasi tasso di interesse inferiore al tasso di interesse attuale può aiutarti a risparmiare denaro.

Fisso vs Variabile: un vantaggio del rifinanziamento del prestito studentesco è che puoi scegliere un prestito per studenti a tasso fisso o variabile. Al contrario, i prestiti agli studenti federali hanno solo prestiti agli studenti a tasso fisso, e ognuno riceve lo stesso tasso di interesse indipendentemente dal punteggio di credito sottostante. Pertanto, il rifinanziamento del prestito studentesco offre flessibilità se si desidera modificare il tipo di tariffa.

Termine di prestito: un altro vantaggio del rifinanziamento del prestito studentesco è che è possibile scegliere un periodo di prestito da 5-20 anni, rispetto al rimborso del prestito studente federale che può durare 10-30 anni. Dal momento che i prestiti agli studenti non hanno tasse di pagamento anticipato, puoi pagarli in qualsiasi momento senza alcuna penalità finanziaria.

Controlla il tuo tasso: prima di rifinanziare i prestiti agli studenti, puoi controllare la nuova tariffa online gratuitamente entro due minuti. I prestatori possono fare un tiro di credito "soft", ma non vi è alcun impatto sul punteggio di credito. Se si sceglie di applicare per il rifinanziamento del prestito studentesco, è necessario rivolgersi a più istituti di credito in una sola volta per aumentare le possibilità di approvazione. Se si applica a più istituti di credito entro un breve periodo di tempo, la buona notizia è che dovrebbe essere considerata come una sola forzatura sui rapporti di credito.

Considerazioni finali


Rifinanziamento di prestiti per studenti: se si dispone di un profilo di credito forte, un reddito costante e si desidera pagare i prestiti agli studenti il ​​più velocemente possibile , il rifinanziamento dei prestiti studenteschi è un'opzione praticabile.

Prestiti studenteschi federali: se prevedi di iscriverti a Public Loan Forgiveness o un piano di rimborso basato sul reddito, puoi scegliere di mantenere i tuoi prestiti agli studenti federali in sospeso e cercare di rifinanziare i prestiti agli studenti privati.

Prestiti Parent PLUS o Grad PLUS: se sei un genitore o un tutore con prestiti Parent PLUS o uno studente con Grad PLUS prestiti da scuole di specializzazione, il tasso di interesse sui tuoi prestiti può essere alto. Se si dispone di un profilo di credito forte e di un reddito costante, il rifinanziamento dei prestiti studenteschi può aiutare a ridurre il tasso di interesse e risparmiare denaro.

Forbes
Devi Rifinanziare il Tuo Prestito da Studente? Devi Rifinanziare il Tuo Prestito da Studente? Reviewed by Massy Biagio on febbraio 06, 2019 Rating: 5

Nessun commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Prestiti