22/04/16

Filled Under:

Novità Pensioni 2017: Salvini appoggia la Riforma Quota 100

pensioni novità 2017
Aspettativa di vita in Italia
Farà discutere questa novità sulle pensioni per tutto Febbraio 2016; Salvini si è detto disponibile ad appoggiare la riforma delle pensioni chiamata Quota 100, una proposta del PD.
Pensionati italiani all'estero
Cesare Damiano aveva fatto una proposta di legge che prevede di andare in pensione a 62 anni, come per altro ci sono anche altre proposte molto simili che fermano l'età pensionistica proprio sui 62 anni, ora Salvini ha annunciato ufficialmente che appoggerà questa proposta di legge che é del PD, o che comunque appoggerà proposte di leggi che tendono a mandare in pensione lavoratori in un'età ancora accettabile.

La Lega Nord e Salvini: ok per pensione anticipata a 62 anni:

Andare in pensione a 62 anni, dovrebbe essere un diritto, ora invece si parla di 67 anni compiuti e tra qualche anno si arriverà addirittura a 70, e forse aumenterà ancora di più,, come ha detto lo stesso direttore dell'INPS, fino ad arrivare un giorno ad avere una età pensionabile a 75 anni.
I giovani che ancora devono iniziare a lavorare, saranno costretti a lavorare praticamente 45 anni prima di accedere alla pensione, questo perchè l'età pensionistica cambia in quanto legata all'età dell'aspettativa di vita in Italia, che come si può vedere, aumenta di anno in anno.
novità pensioni 2017
Speranza di vita alla nascita: nel 2015 la donna 90 anni e l'uomo a 85 anni.

Novità Pensioni 2017: età pensionabile cambierà?

Purtroppo i numeri sono tutti contro ai lavoratori che devono andare in pensione, è questa l'amara verità. L'aumento dell'età media, porterà ad un aumento del numero di pensioni elargite, a meno che non ci sia una moria di vecchi pensionati, il numero delle persone a riposo aumenterà a dismisura nei prossimi anni.

La Demografia italiana contro la riforma pensioni:

  • Il peggior nemico della riforma pensioni quindi, non sono i vari Governi o politici, sono purtroppo i numeri della demografia italiana.
  • Per troppi anni si è elargito pensioni che non si potevano dare, sia a livello di assegno pensionistico, sia a livello di numero di anni lavorati. Non ci scordiamo che in italia stiamo pagando le baby pensioni, cioè pensioni da 2-3.000 euro l'una date ad ex-impiegati pubblici che hanno lavorato solo 15 anni nella loro vita e che a 45-50 anni se ne sono andati tranquillamente in pensione perchè così permetteva la legge.
  • Se poi aggiungiamo che in Italia si fanno sempre meno bambini e che la crescita demografica è a zero solo grazie al fatto che cittadini non italiani fanno bambini anche per gli italiani, altrimenti sarebbe negativa, come è negativa in tutta Europa, i conti sono semplici da fare.

L'economia italiana contro la riforma pensioni

  • A tutto questo, aggiungiamo che il PIL italiano non cresce, e per 'non cresce' intendiamo proprio quello che ha detto Draghi, il Presidente della BCE pochi giorni fa' e cioè che l'Italia dovrà accontentarsi di una crescita inferiore al 2% all'anno nei prossimi tempi, una crescita che - secondo gli esperti - non porterà nuovi posti di lavoro, che iniziano a formarsi in modo cospicuo solo con una crescita del PIL  superiore al 4-5% annuo.

Per avere altre novità su Pensioni e Riforma Pensione, Prepensionamenti, Quota 100,  seguiteci su FB.



1 commenti:

  1. Perche' non c'e' crescita demografica?, perche' i vari governi italiani non hanno mai creato una politica per la famiglia tendente ad incrementare le nascite con incentivi ma, come sempre in questo paese, hanno solo creato una stato di "balzelli e tasse"....con li scopo....2 i problemi li risolvera', forse o MAI, chi mi succedera'.....morale mangiare solo senza impegnarsi in cucina siamo tutti capaci....in questo paese vige il famoso articolo di legge...nascosto, ovviamente, avanti il prossimo "fesso".

    RispondiElimina

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.