La visualizzazione degli annunci sulla pagina può richiedere fino a un'ora. Per ulteriori dettagli, consulta la nostra guida all'implementazione del codice. Se hai già implementato il codice degli annunci automatici nelle tue pagine, non è necessario sostituirlo con questo codice Investimenti e Prestiti: Azioni che nel 2021 Potrebbero Subire Grosse Perdite

Azioni che nel 2021 Potrebbero Subire Grosse Perdite

4 titoli ultra-popolari su Robinhood che potrebbero scendere dal 16% al 41%, secondo Wall Street
Le azioni preferite dai millennial potrebbero trovarsi in tempi difficili.


La volatilità del mercato azionario è stata fuori scala per gran parte del 2020, ma ciò non ha turbato per niente gli investitori millennial. Lo sappiamo perché quest'anno milioni di investitori alle prime armi e millennial si sono registrati per un account Robinhood.


L'app di investimento online Robinhood è ben nota per offrire scambi senza commissioni, regalare azioni gratuite a nuovi membri e consentire l'investimento frazionario di azioni. Ma ha anche guadagnato una reputazione per la sua base di utenti eccezionalmente giovane, che in media ha solo 31 anni di età. Sebbene sia fantastico vedere giovani che mettono i loro soldi per lavorare nel più grande creatore di ricchezza del mondo, molti di questi utenti non hanno gli strumenti o le conoscenze per investire con successo per il loro futuro. Di conseguenza, la classifica di Robinhood (le 100 azioni più detenute sulla piattaforma) è disseminata di azioni terribili .



Quando dico "terribile", potresti pensare che sto esagerando. Ma secondo gli obiettivi di prezzo del consenso di Wall Street, quattro dei 12 titoli più detenuti su Robinhood dovrebbero scendere tra il 16% e il 41%.

Azioni che nel 2021 Potrebbero Subire Grosse Perdite
Sopra: Elon Musk CEO di Tesla


Tesla: consenso del 41% inferiore al prezzo attuale

Il produttore di veicoli elettrici (EV) Tesla ( NASDAQ: TSLA ) è la seconda holding più popolare di Robinhood, ed è balzato al galoppo di oltre il 600% su base annua. Ma sulla base dell'obiettivo di prezzo di Wall Street di $ 375,66, questo innovativo titolo automobilistico potrebbe perdere il 41% del suo valore.


Non si può negare che Tesla abbia molto da offrire. L'azienda sembra essere sulla buona strada per consegnare a nord di 500.000 veicoli elettrici nel 2020 e gli annunci del suo evento Battery Day suggeriscono che rimarrà il leader del settore per autonomia e potenza della batteria per un po 'di tempo a venire. In altre parole, il vantaggio della prima mossa di Tesla continua a colpire gli acquirenti e gli investitori di automobili.


Tuttavia, Tesla non è redditizia su base ricorrente esclusivamente dalla vendita di veicoli elettrici. L'azienda ha fatto regolarmente affidamento sulla vendita di crediti di emissione per aumentare le vendite in quello che storicamente è stato un settore ad alta intensità di capitale ea basso margine. Mentre Wall Street è solitamente disposta a trascurare la redditività per i titoli ad alta crescita, non sono così sicuro che si applichi a una società con una capitalizzazione di mercato di $ 608 miliardi.


Inoltre, nell'ultimo quarto di secolo sono scoppiate tutte le bolle di investimento di grandi dimensioni. Che si trattasse di Internet, commercio business-to-business, genomica, blockchain o cannabis, queste bolle alla fine sono scoppiate quando gli investitori sono giunti alla conclusione che le loro aspettative superavano di gran lunga la realtà. Tutti i settori hanno bisogno di tempo per maturare e questo include i veicoli elettrici .




American Airlines: Consenso del 36% inferiore al prezzo attuale

Anche le azioni delle compagnie aeree sono state molto calde negli ultimi tempi, con American Airlines Group ( NASDAQ: AAL ) che ha guidato la tariffa più in alto. Il problema è che il sesto titolo più detenuto su Robinhood ha un obiettivo di prezzo di consenso di $ 11,08 a Wall Street, che è inferiore del 36% rispetto a quello in cui le sue azioni sono attualmente scambiate.


Il motivo per cui American Airlines ha preso il volo nelle ultime settimane ha a che fare con Pfizer / BioNTech  e Moderna che hanno riportato un'efficacia fenomenale del vaccino contro il coronavirus nelle rispettive analisi ad interim. Se un numero sufficiente di persone prende il vaccino, la pandemia potrebbe essere fermata nel corso del prossimo anno. Ciò potrebbe potenzialmente aprire le porte ai viaggi globali.


Il fatto è che l'American Airlines è in cattive condizioni finanziarie , anche se le cose vanno perfettamente sul fronte dei vaccini. Ha accumulato una montagna di debito extra durante la pandemia per aumentare il suo capitale a breve termine, e ora si trascina oltre $ 41 miliardi di debito. Il servizio di questo debito manterrà i piani di crescita di American Airlines fondati per molto tempo.


Inoltre, come condizione per accettare l'assistenza federale COVID-19, American Airlines non può più riacquistare le proprie azioni o pagare dividendi. Senza un programma di restituzione del capitale , ci sono esattamente zero ragioni per gli investitori a lungo termine per mettere i loro soldi a lavorare nelle azioni di American Airlines.


Aurora Cannabis: Consenso del 21% inferiore al prezzo attuale

Una volta il titolo più popolare sull'intera piattaforma Robinhood, Aurora Cannabis ( NYSE: ACB ) è ora il 12 ° titolo più detenuto. Ciò che dovrebbe preoccupare gli investitori è che il prezzo attuale delle sue azioni è del 21% superiore all'obiettivo di prezzo di consenso di Wall Street.


Le azioni di marijuana , e in particolare le azioni canadesi come Aurora, sono andate a fuoco nelle ultime settimane dopo le elezioni statunitensi. Aumentano le speculazioni sul fatto che una struttura politica più progressista a Washington, DC, possa spingere a legalizzare la cannabis a livello federale. Se l'erba dovesse essere legalizzata a livello federale, le scorte canadesi di marijuana sarebbero in grado di entrare nel mercato della marijuana statunitense altamente redditizio.


Probabilmente tutto questo suona alla grande sulla carta, ma è altamente improbabile che accada . Il presidente eletto Biden non ha intenzione di fare altro che depenalizzare la marijuana e spostarla di una tacca più in basso sulla scala delle sostanze controllate. E senza una spazzata del Partito Democratico nei prossimi ballottaggi dei seggi del Senato in Georgia, l'idea di riforme sulla cannabis può essere salutata per almeno altri due anni. Traduzione: Aurora Cannabis non entrerà negli Stati Uniti presto.


Più specifico per Aurora, la compagnia è stata un vero disastro ferroviario. Ha costantemente diluito i suoi azionisti per anni e il suo precedente team di gestione ha speso eccessivamente per acquisire risorse non necessarie. Anche con quella squadra ormai scomparsa, gli azionisti continuano a pagare il prezzo delle loro azioni. Con la redditività ancora lontana anni, vale la pena evitare Aurora Cannabis.




NIO: Consenso del 16% inferiore al prezzo attuale

Le azioni dei veicoli elettrici sono al momento roventi, con NIO ( NYSE: NIO ) con sede in Cina che sale al 7 ° posto nella classifica di Robinhood. Ma dopo aver guadagnato oltre il 1.000% su base annua, il prezzo delle azioni di NIO si trova del 16% al di sopra dell'obiettivo di prezzo di Wall Street per la società.


L' ottimismo che circonda NIO è legato alla focalizzazione dell'azienda sul mercato automobilistico cinese. La Cina dovrebbe essere il principale consumatore mondiale di veicoli elettrici, offrendo così a NIO un percorso chiaro per divorare quote in un mercato nascente. NIO ha anche consegnato circa 22.500 dei suoi SUV premium negli ultimi due trimestri, il che ha fatto impennare le vendite e ha spinto il suo margine lordo del veicolo verso il basso. Dopo aver visto Tesla tornare oltre il 10.000% in 10 anni, gli investitori sembrano aver consacrato NIO come Tesla 2.0. 


Ma la capitalizzazione di mercato di 61 miliardi di dollari di NIO è ora quasi uguale a General Motors  , un'azienda redditizia che può produrre tanti veicoli quanti ne ha prodotti NIO in tutto il 2019 in un solo giorno. Aziende come GM, Ford , Tesla e una miriade di altre importanti azioni automobilistiche stanno investendo miliardi in veicoli elettrici e nella produzione di veicoli autonomi. In altre parole, NIO non avrà vita facile in Cina .


Inoltre, NIO è ancora abbastanza lontano dal raggiungere una redditività ricorrente. Come notato, l'industria automobilistica non genera margini elevati e NIO sarà impegnata a reinvestire nell'espansione della capacità e nell'innovazione. Sebbene la liquidità non sia più un problema, non è chiaro quando la società riferirà profitti e flussi di cassa che si avvicinano anche a una valutazione di 61 miliardi di dollari.

Previsione prezzo Bitcoin 2021

Come investire in Oro

Investimento sicuro 2021

Comprare azioni cinesi
Titoli del mese

Come Investire in Bitcoin: Guida per Principianti

Negli ultimi anni c'è stato molto dibattito su Bitcoin e altre criptovalute, i suoi sostenitori sostenevano che fosse il futuro della va...

Trend della Settimana :