Passa ai contenuti principali

Come Investire in Auto D'epoca

Le auto classiche si sono rivelate un ottimo investimento, se hai scelto quelle giuste


Nigel Thorley è cresciuto con Jaguars. Le auto di suo padre includevano una Jaguar SS e Jaguar Marks VII, IX e X e ha posseduto oltre 60 Jaguars e Daimlers, lui stesso, iniziando con un Mark II all'età di 17 anni. Attualmente sta usando un moderno XJ8 e un Mark VIII del 1958 .

Thorley, editore della rivista Jaguar Enthusiast, è uno dei sempre più numerosi appassionati di auto d'epoca nel Regno Unito: acquista sia per amore delle auto sia come investimento. I prezzi delle auto d'epoca sono aumentati del 395 per cento nei 10 anni fino alla fine del 2012 , battendo monete d'oro, francobolli, belle arti e buon vino , secondo l'indice di lusso di Knight Frank. Solo l'anno scorso il mercato delle auto d'epoca è aumentato del 23%.

"Le auto classiche si stanno dimostrando uno degli investimenti più redditizi e robusti in circolazione, a condizione che vengano scelti il ​​marchio e il modello giusti", afferma Gary Axon, portavoce di Goodwood Motorsport.

"Negli ultimi tre o quattro anni, i valori delle auto d'epoca classiche più vecchie all'asta o nei rivenditori e nelle vendite private hanno contrastato la recessione globale, dimostrando un investimento prudente come le altre due principali materie prime a prova di recessione, arte e vino d'annata “.

come investire in auto d'epoca
Aston Martin DB5 classico di James Bond, dal film "Goldfinger


---------------


Fai le tue ricerche


Il mercato delle auto classiche è stato tuttavia difficile da investire. Per anni ha sfidato i tentativi di seguire i suoi movimenti perché, a differenza del vino, dell'oro o di altre merci scambiate, non vi era una guida indipendente alle tendenze più ampie. Così, nel 2007, il banchiere Dietrich Hatlapa ha portato il suo amore per le auto classiche un ulteriore passo avanti e ha creato il primo autorevole indice indipendente, insieme all'organizzazione di ricerca internazionale Historic Automobile Group per sostenerlo.

L'appello di Astons
L'Aston Martin DB4GT finale uscirà dalla linea di produzione venduta per un prezzo da record mondiale di £ 3,25 milioni all'Aston Martin Centenary Sale lo scorso fine settimana.

Conosciuto come "The Jet", il DB4GT, è stato il protagonista dell'asta con carrozzerie della casa di design italiana Bertone, e ha inviato offerte aumentando a incrementi di £ 100.000 alla volta. Era una delle sole 47 auto incluse nella vendita.

In parte grazie alle sue associazioni James Bond, Aston Martin è il marchio britannico più desiderabile per i collezionisti di auto sportive classiche, e anche le auto piuttosto fatiscenti che si trovano nei granai vendute a prezzi sopra stimati in questa particolare asta.

Un DB5 del 1964 scoperto dopo tre decenni in un vecchio garage con un nido di topo nel suo vano motore venduto per £ 320.700 all'asta di Bonhams di Aston Martins, il 14 ° che si terrà presso Aston Martin Works. Un progetto di berlina sportiva Vantage DB6 del 1966, ancora intatto per 30 anni, fu venduto per £ 107.900.


L'indice ora copre 50 auto del valore di almeno £ 100.000, ognuna con solo 1.000 esempi costruiti e tutti con una consolidata comunità di collezionisti. L'indice mostra valori in aumento del 16% nel 2012.

Gli esperti affermano che marchi con una storia prestigiosa, come la Aston Martin, la Bentley o la Bugatti, o con un passato da corsa, come la Ferrari o la Jaguar, sono investimenti affidabili. Lo stesso vale per i classici minori dagli anni '50 agli anni '80, macchine più economiche come la Jaguar E-type, la Maseratis e le precedenti Lancias. Tuttavia, afferma che il mercato delle auto più recenti è meno robusto.

L'aumento e la diminuzione del valore delle auto per una serie di motivi, afferma James Knight, direttore automobilistico del gruppo presso la casa d'aste Bonhams. A volte può essere un produttore che produce grandi auto moderne che riaccendono l'interesse per i loro predecessori. A volte l'interesse è alimentato dalla celebrazione di un anniversario per un modello particolare. Un'auto che ha guadagnato su entrambi i fronti è la Aston Martin DB5, in particolare a causa delle sue connessioni con James Bond.

www.historicautogroup.com

www.goodwood.co.uk

---------------


Acquista direttamente


Se hai il tempo, le conoscenze e i fondi, possedere una macchina è sicuramente il modo migliore per investire in auto classiche. Avrai bisogno di un ampio garage - possibilmente con termoregolatori - per riporre la tua auto e dovrai pagare per l'assicurazione e la manutenzione dell'auto.

Knight a Bonhams dice che non devi essere un milionario per comprare un'auto classica, comunque. Gli investitori possono spendere £ 3.000- £ 4.000 per ottenere un MG Midget, £ 12.000 su un Alfa Romeo GT Veloce progettato da Bertone o £ 10.000 per un Triumph TR4.

Chiunque sia seriamente interessato a investire dovrebbe cercare tra le riviste come Classic Car Weekly o Classic Cars i modelli in vendita. Anche case d'aste come Bonhams e Christie's organizzano vendite regolari di auto d'epoca.

Ma ci sono grandi rischi nell'acquisto diretto. Le auto classiche necessitano di manutenzione regolare e i pezzi di ricambio saranno spesso costosi. E nonostante le ingenti somme pagate per le migliori auto, il mercato non è tornato alla frenesia della fine degli anni '80, quando alcuni veicoli cambiarono le mani cinque o sei volte l'anno. Il mercato si è bloccato quando la recessione ha colpito nel 1990 e il prezzo di una Jaguar di tipo E - descritta da Enzo Ferrari come l'auto più bella del mondo - è scesa da un picco di £ 100.000 a meno di £ 40.000 in pochi mesi.

www.bonhams.com

www.christies.com

www.classiccarweekly.co.uk

www.classiccarsmagazine.co.uk

---------------


Massimizzare i benefici fiscali


Sorprendentemente, ci sono anche vantaggi fiscali nel possedere l'auto direttamente. "Le auto classiche come investimento sono esenti dall'imposta sulle plusvalenze (CGT), quindi questo è considerato un investimento esente da imposte", afferma Tim Gregory, partner della società di contabilità Saffery Champness. “Ma dovresti stare attento a non comprare e vendere così spesso da poter essere considerato un rivenditore. I profitti che guadagni potrebbero quindi essere soggetti a imposta. "

Dice che è necessario registrarsi per l'IVA se le vendite sono superiori al limite di registrazione IVA di £ 77.000. Tuttavia, esiste un regime IVA speciale per i concessionari di auto usate.

All'inizio di quest'anno c'erano anche alcune buone notizie per i proprietari di auto d'epoca nel Budget, quando la data a partire dalla quale i veicoli sono esenti dall'accisa sui veicoli è stata spostata nel 1974. In precedenza solo le auto costruite prima del 1 gennaio 1973 erano esenti dalla tassa di circolazione, ma ora l'auto prodotta prima del 1 ° gennaio 1974 avrà diritto a un disco fiscale gratuito. Tra le auto classiche che si qualificheranno per l'esenzione secondo le nuove regole ci sono le prime versioni di Reliant Scimitar e MGB V8.

Leggi anche >> Comprare orologi di lusso


Investi in fondi


Se non hai qualche milione di sterline da risparmiare, c'è un'altra strada per possedere un'auto classica. Negli ultimi anni sono stati istituiti numerosi fondi - con vari successi - che investono in auto d'epoca. Tra quelli ancora disponibili per gli investitori c'è il Classic Car Fund che è stato lanciato da The Count of Custoza Family Office a Zurigo, nel 2011. C'è anche il Family Classic Cars Fund, con sede in California. Per un investimento minimo di $ 10.000, gli investitori possederanno un pezzo di ogni auto nel fondo e il 50% di Family Classic Cars, la società operativa che fornisce assistenza, ripristina e immagazzina auto.

Tuttavia, i consulenti avvertono che i rendimenti di questi fondi possono essere piuttosto volatili. Questo perché le automobili non producono entrate, quindi l'unico modo per trarre profitto è attraverso l'apprezzamento del capitale per un lungo periodo di tempo. Se si dimostra un investimento scarso, le commissioni, l'assicurazione, la manutenzione e lo stoccaggio incideranno gravemente su questi profitti. C'è anche il problema della valutazione. A differenza del prezzo di un'azione, valutare un'auto classica è più difficile perché non esistono due auto uguali.

Previsioni di borsa per luglio

Commenti

Informazioni personali

Articoli più letti

Recensione Fineco

FinecoBank è un broker multi-asset di fiducia che offre forex e CFD con i suoi marchi regolamentati nel Regno Unito e in Italia.  Fineco offre un'ampia varietà di classi di attività, oltre al forex e ai CFD.  Tuttavia, a meno che tu non visiti una filiale fisica come cittadino dell’UE – o sei residente in Italia o nel Regno Unito – non ti sarà consentito aprire un conto online con FinecoBank. - Recensione Fineco 2024 Opinioni Trading Fineco 4,5 su 5 Complessivamente Deposito minimo:  $ 0 Punteggio di fiducia:  95 Simboli commerciabili (totale):  126 Puoi aprire un conto solo se sei in Italia o GB Pro e contro di Fineco Pro Regolamentata come banca e quotata sul mercato azionario italiano (BIT: FTK). Membro della Cassa Nazionale di Compensazione e del Fondo Interbancario di Garanzia dei Depositi in Italia. Sono disponibili opzioni knock-out, insieme agli ordini stop-loss garantiti (GSLO). Prezzi competitivi sui CFD su indici. Offre una più ampia varietà di oltre 10.000 mercati negoz

Azioni Dow Jones da comprare a Maggio 2020: intel si avvicina al punto di acquisto

Il Dow Jones Industrial Average di Wall Street ha  registrato un brusco rialzo ad aprile, mentre il mercato azionario è tornato indietro a causa dell'incidente del coronavirus. Le migliori azioni di Dow Jones da tenere d'occhio a maggio sono Apple ( AAPL ), Home Depot ( HD ), Intel ( INTC ),  Johnson & Johnson ( JNJ ) e  Microsoft ( MSFT ). Apple e Home Depot vengono estesi oltre i nuovi punti di acquisto martedì. Microsoft è ancora nella gamma di acquisto al di sopra del suo ultimo punto di acquisto. Nel frattempo, il gigante dei chip Intel si sta avvicinando a un nuovo punto di acquisto. Il Nasdaq è di nuovo positivo per il 2020 dopo un forte calo durante il crollo del mercato azionario del coronavirus. Ci sono chiari vincitori - e perdenti - durante i primi quattro mesi del 2020. I primi tre titoli Dow Jones con performance da inizio anno sono stati Microsoft, Johnson & Johnson e  Walmart ( WMT ) con guadagni del 13,6%, 2,9% e 2,3% , rispettivamente. I tre maggiori

Dove Investire nel 2023: Azioni da Comprare che potrebbero raddoppiare

Dopo un 2022 segnato da inflazione e guerre, il 2023 sarà l'anno della rinascita economica mondiale?  Probabilmente si potrebbero fare buoni affari investendo con il trading online . Sebbene gli investitori abbiano sopportato un paio di patch approssimative di breve durata, è stato un anno eccezionalmente forte per il mercato azionario. L'ampio  S&P 500 ha  registrato un aumento del 23%, l'iconico  Dow Jones Industrial Average  ha guadagnato il 18% e il pesante  Nasdaq Composite  è tornato a quasi il 27%. Quanto sono buoni questi ritorni? Bene, diciamo solo che l'S & P 500, comprensivo di dividendi e adeguato all'inflazione, è tornato storicamente al 7% annuo, con il Dow più vicino al 5,7% all'anno, in media, nei suoi 123 anni di storia. E  non sono solo questi indici a distinguersi . Delle aziende con una capitalizzazione di mercato di  300 milioni o più di dollari, 124 hanno guadagnato almeno il 100% da inizio anno, fino al 5 novembre. Solo perc

10 Azioni da Comprare e Tenere per i Prossimi 50 anni Finanza Economia Italia.com

In questo articolo, discutiamo i 10 migliori titoli da acquistare nel 2023 per i prossimi 50 anni.  Bank of America ha pubblicato un rapporto l'8 giugno che ha evidenziato come il mondo si sta trasformando proprio davanti ai nostri occhi. Con il cambiamento dei dati demografici, della composizione della forza lavoro e dei cicli economici, ci sarà un cambiamento nelle tendenze della domanda nei prossimi anni.  Leggi anche: le migliori azioni da comprare questo mese secondo Finanza Economia Italia.com  -  BoFA ha riflettuto sulla situazione in Ucraina, nonché sull'elevata inflazione e sulle minacce di una recessione negli Stati Uniti. Tuttavia, l'azienda ha indicato cambiamenti su larga scala che sono già in atto, come l'aumento della popolazione, il cambiamento climatico, l'invecchiamento della popolazione globale e il calo dei tassi di fertilità, solo per citarne alcuni. La Bank of America ha scritto nel suo rapporto che "il mondo non assomiglierà per niente a

Quanto guadagnano i cantanti al Festival di Sanremo

Quanto guadagnano i cantanti al Festival di Sanremo ? Chi sono i cantanti italiani più ricchi? Quanto guadagna un cantante oggi vendendo dischi, MP3, facendo concerti, con i video su Youtube, ma sopratutto: quanto guadagnano i cantanti al Festival di Sanremo ? Il Festival di Sanremo è la più importante manifestazione musicale in Italia, la edizione del 2023, sarà la numero 69 e anche questa, come l'anno passato dovrebbe essere una "edizione speciale" in quanto setiamo vivendo momenti storici, vuoi perchè c'è una guerra in atto in più rispetto l'anno scorso, vuoi perchè per la prima volta nella storia c'è una donna in italia a governare.. Ormai Sanremo è diventato una specie di festa nazionale della musica, il Festival della Canzone italiana, nonostante sia criticato da tanti, è sempre ancora visto da milioni di persone non solo perchè queste vogliono ascoltare un po' di canzoni ma grazie sopratutto a tutto quello che c'è intorno. Quanto guadag

Investimenti Sicuri nel 2024, Consigli ed Idee da Finanza Economia Italia.com

Decidere di fare investimenti nel 2024 è possibile oppure il mercato è ancora Orso? Ecco una serie di consigli ed idee da esperti finanziari.  Fare investimenti sicuri  sarà un obbligo di ogni buon investitore, perché ormai con il Bail In cambia tutto , se una banca fallisce non sarà più lo Stato ad aiutarla, ma saranno i clienti a sorreggere il peso del fallimento, come abbiamo visto nei recenti casi di Banca Marche o Banca Etruria . ∂ Proprio così, ad esempio:  investire in azioni bancarie  si potrà sempre fare, ma con un occhio di riguardo in più rispetto prima, anche  mettere soldi al sicuro nei conti correnti  sarà un'operazione che continueremo a fare, ma non più con lo spirito di totale fiducia che avevamo fino a qualche tempo fa insomma: fare investimenti è diventato sempre più complicato, per questo abbiamo deciso di fare una guida più chiara e semplice possibile, in modo che sia facilmente comprensibile da tutti. Il Bail In, cioé quello che in molti chiamano il pr

Investire soldi in Poste Vita, conviene?

Poste italiane offrono un'ampia gamma di prodotti per investire soldi , oggi vedremo se Poste Vita , controllata da Poste i cui prodotti vengono venduti proprio da Poste italiane, conviene , se è una società seria a cui affidare i Nostri risparmi. A partire dalla fine degli anni 90 tutti i vari governi che si sono succeduti alla guida del paese hanno sentito l'esigenza di modificare i modi e i tempi con i quali vengono concessi i benefici pensionistici agli italiani. Negli ultimi anni le riforme del settore sono state ripetutamente richieste anche a livello europeo, con l'ultimo eclatante esempio della legge Fornero ancora ben presente. Uno degli aspetti più importanti, presente in tutti gli interventi legislativi, è stata la pensione integrativa , più volte indicata come un pilastro fondamentale per la previdenza futura. Prima di scoprire se investire in Poste Vita conviene, cerchiamo di capire di cosa parliamo.

Le 15 Società di Software Più Grandi in Canada

In questo articolo elencheremo le 15 maggiori società di software canadesi .  Il mondo si sta evolvendo a un ritmo veloce, con paesi di tutto il mondo che fanno passi da gigante nel mercato del software e dell'Information Technology. L'utilizzo di prodotti software per svolgere attività quotidiane come alzarsi presto la mattina o monitorare le calorie dei pasti è diventato molto più comune di quanto non lo fosse in passato. In effetti, per alcuni, è diventato quasi essenziale. Ci affidiamo a strumenti e applicazioni sviluppati dalle società di software dal momento in cui ci svegliamo fino a quando dormiamo. Pertanto, il successo delle società di software e della fiorente industria del software non dovrebbe sorprendere. Secondo i dati raccolti da Statista, le entrate del mercato del software dovrebbero raggiungere oltre 580 miliardi di dollari nel 2021. Entro il 2025, questo numero dovrebbe raggiungere anche più in alto, con un fatturato di oltre 700 miliardi di dollari. Anche i

GameStop: Reddit e il Forum WallStreetBets verranno chiusi?

 I servizi di social media tra cui Facebook Inc e Reddit limitano le discussioni su armi, droghe e altre attività illegali, ma le loro regole non menzionano specificamente un altro bene regolamentato lucrativo: le azioni. Alcune persone pensano che dovrebbero. Gli utenti di un gruppo Reddit, in cui 5 milioni di membri si scambiano idee di investimento, hanno generato profitti significativi rimpinzandosi di azioni di GameStop Corp e di altre società svantaggiate che erano state abbreviate da grandi hedge fund. Gli investitori utilizzano i social media da anni. I post anonimi hanno alimentato i programmi di pump e dump di criptovaluta, secondo gli studi, ma quell'oscuro mercato ha generato meno controllo. Il "rally di Reddit", tuttavia, ha sconvolto i mercati azionari globali e attirato l'attenzione sui post in cui migliaia di piccoli investitori scambiano suggerimenti su piattaforme da Facebook a Instagram a Telegram e Clubhouse.

Calcolo Rendimento Buoni Fruttiferi Postali 2020

I Buoni Fruttiferi Postali  sono tornati ad essere molto richiesti, nonostante i rendimenti bassissimi, questo perchè molti italiani preferiscono tenere i "soldi al sicuro" che rischiarli in un investimento, ma vediamo un calcolo del rendimento netto migliore , per capire se sono un modo per risparmiare conveniente. Il risparmio postale è da sempre un modo per risparmiare soldi, ma è stato per molto tempo un investimento sicuro che le famiglie italiane facevano sapendo di avere dei rendimenti competitivi rispetto ad altre tipologie di investimento, che sulla carta erano meno sicuri. I Buoni Postali sono comunque titoli Garantiti dallo Stato ed emessi dalla Cassa depositi e Prestiti , una società che è di proprietà del Governo - o meglio - del Ministro dell'Economia, una società antica quanto l'Italia che emette prestiti e con questi soldi ci paga dei grandi lavori di infrastruttura quali le strade, le ferrovie, i porti e gli aeroporti e altri grandi opere inge
Sito associato al portale di economia e finanza: www.economia-italia.com